Attivita’ Onirica nella Spedizione Estrema Terre Alte 2010

Spedizione “Terre Alte: Avroa-Uyuni 2010

L’attivita’ onirica in media ed alta quota.

Ricerca: E’ stata valutata la relazione tra stress e attivita’ onirica in un gruppo di speleologi partecipanti alla spedizione “Terre Alte 2010” effettuata in Bolivia dal 25 luglio al 15 agosto 2010 nella riserva naturale del Parco di Torotoro e nel deserto Uyuni.

Analisi del campione :Il campione totale e’ costituito da 14 soggetti di cui 5 donne e  9 uomini di età compresa tra i 36 e i 60 anni.

Strumenti e metodo: Il gruppo e’ stato valutato su campo con un “Questionario sui sogni” di Broccolini O. e Pompilii, C.

Analisi delle variabili: le variabili osservate sono state i simboli onirici e i contenuti dei sogni prodotti e raccolti  durante il periodo di spedizione dai componenti del gruppo in forma anonima.

Attivita’ onirica: Il questionario sui sogni somministrato al gruppo riferisce che  il 78% del campione ha prodotto attavita’ onirica, il 22% non ha ricordi onirici.

Contenuti onirici: Per quanto riguarda il contenuto dei sogni il 21% produce sogni con materiale di residuo diurno, il 27% ha sogni ricorrenti, il 21% ha sogni erotici e il 21% ha incubi

Simboli onirici: i simboli piu’ frequentemente rilevati sono il gruppo, le grotte e le tombe presenti nei sogni con residuo diurno per i luoghi esplorati e le attivita’ svolte durante la spedizione. Nei sogni appaiono altri simboli legati ai propri legami e  terra d’origine come casa, citta’ di provenienza, pizza, genitori, partners. I simboli presenti nei sogni rivelano  un bisogno di protezione e rassicurazione esperiti nell’inconscio collettivo del gruppo per far fronte ai vissuti di incertezza, imprevedibilita’ e pericolo legati all’esperienza della spedizione. Il viaggio e le incognite presentatesi nel viaggio hanno agito a livello profondo risvegliando un linguaggio emotivo inconscio caratterizzato da istinto di morte, eccitazione, paura, ansia. Il sogno prodotto durante il riposo notturno libera la mente da queste sensazioni spiacevoli creando elementi rassicuranti .

I sogni ricorrenti sono sogni sperimentati piu’ volte dal soggetto anche prima della spedizione. Il sogno ricorrente insiste a livello inconscio sempre sugli stessi elementi o nodi problematici della persona, nonostante essa stia vivendo esperienze nuove e lontanissime dalla realtà quotidiana. Ciò è accaduto anche ad alcuni partecipanti.

I sogni erotici sono solitamente fini a loro stessi. Si manifestano per scaricare la propria energia sessuale raramente espressa nei luoghi impervi della spedizione. Generalmente la libido sessuale in attivita’ di spedizione particolarmente impegnative per sforzo fisico e mentale si trasforma in energia fisica e adrenalina .

I residui diurni e gli incubi appaiono collegati a situazioni di pericolo vissuti o percepiti dal gruppo durante la spedizione e all’ansia di soddisfare i bisogni primari.

Significato degli elementi onirici: la grotta, luogo spesso esplorato durante la spedizione nei sogni femminili rappresenta l’utero, in generale a livello inconscio potrebbe rappresentare un luogo sicuro dove si e’ vissuto alle origini, spesso per gli speleologi e’ un luogo piacevole, un ‘oasi  dove potersi ritrovare interiormente e ritemprare dallo stress e problemi del mondo esterno. La grotta evoca tematiche legate alla nascita o ri-nascita di un nuovo Se’. Le tombe e le necropoli esplorate in spedizione richiamano al ciclo della vita dove la vita e la morte appaiono legate in un unicum. Generalmente la tomba puo’ essere legata a una perdita o a un vuoto reale o immaginario, ad alcuni puo’ evocare la paura piu’ grande quella di perdere degli affetti significativi.

Conclusione:

L’attivita’ onirica in spedizione ha avuto prevalentemente la funzione di liberare la psiche da elementi inquietanti quali paura, incertezza, angoscia legata ai luoghi esplorati (necropoli, tombe) o esperienze vissute (rivolta civile, acclimatamento in alta quota, disagi ambientali). Inoltre l’attivita’ onirica nella sua attivita’ piu’ comune ha permesso di scaricare istinti respressi e desideri inespressi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *